La Fiorentina a tavola con i JRE


Da domani il progetto di Infront, ACF Fiorentina e JRE si arricchisce con il coinvolgimento dei viola che decreteranno il podio dei migliori giovani chef d’Italia.

Milano/Firenze - La squadra più giovane della Serie A con i più quotati giovani Chef d’Italia. Un connubio perfetto che vedrà, attraverso un informale contest nell’arco del campionato, decretare il podio dei 3 migliori giovani Chef d’Italia.

Grazie all’accordo tra Infront Sports & Media, ACF Fiorentina e JRE (Jeunes Restaurateurs d'Italia) ogni domenica lo Stadio Franchi accoglie uno Chef JRE, che non solo allieta i palati di tutti gli ospiti delle aree hospitality dello stadio con la creazione di un piatto tradizionale della regione della squadra avversaria, ma presenta anche le proprie creazioni ai giocatori di ACF Fiorentina nel post partita.

Dpmani, in occasione di Fiorentina – Bologna, il giovane 2 Stelle Michelin Massimiliano Mascia del Ristorante San Domenico di Imola preparerà uno dei suoi squisiti piatti: Tortellini di Fegato d’Oca e Tartufo Nero.

Il progetto, pensato per innovare il modo di vivere lo stadio, creando un connubio fra passione per il calcio e per il cibo, inteso come elemento di coesione e di stimolo alla convivialità, si arricchisce quindi di un elemento di competizione culinaria che vedrà i giocatori della Fiorentina degustare i piatti di quotati giovani chef, per poi decretare il podio dei 3 preferiti. L’iniziativa, tra l’altro, ha incontrato l’apprezzamento dello staff medico viola che, curando con particolare attenzione la dieta degli atleti, ha giudicato in modo molto positivo l’assunzione di un piatto a base di carboidrati immediatamente dopo lo sforzo fisico della partita.

Gli Chef di JRE saranno supportati da un punto di vista logistico e operativo da Galateo, fornitore ufficiale di ACF Fiorentina per tutte le aree ospitalità dell’Artemio Franchi.


News collegate

Dall'innovazione all'allargamento degli orizzonti del business dell sport, Infront è sempre in prima linea.